Pubblicato il "Manifesto del Counseling filosofico"

Una recente sentenza del TAR Lazio di Roma, la n. 13020/2015, ha annullato il provvedimento col quale il Ministero aveva inserito AssoCounseling (una delle maggiori associazioni di counselor in Italia) nell'elenco delle associazioni professionali non regolamentate previsto dalla Legge n. 4/2013. In sostanza, il Giudice amministrativo ha ritenuto che quell'associazione di counselor non potesse rientrare nell'elenco delle "professioni non organizzate" in quanto l'attività svolta dai suoi associati sconfinerebbe nell'ambito di competenze professionali riservate dalla legge in via esclusiva alla attività degli psicologi.

La sentenza, che è di primo grado e riguarda un solo caso specifico (essendo il processo amministrativo di tipo impugnatorio), è stata subito generalizzata in modo strumentale da chi ha l'interesse a contrastare la crescente diffusione delle attività di counseling in Italia: mi riferisco ad alcuni Ordini e associazioni di psicologi (facilmente rintracciabili in rete) secondoi quali il TAR avrebbe dichiarato "illegale" o "abusivo" lo svolgimento in Italia della professione di counselor, tanto che chi la esercitasse commetterebbe il reato di esercizio abusivo della professione (art. 348 del Codice penale).

Non voglio entrare qui nello specifico giudirico, pur avendone a tutte le competenze. Mi limito ad osservare - ferma restando la mia disponibilità ad entrare più nello specifico se qualche lettore me lo chiedesse - che così non è, e queste posizioni estremiste rappresentano soltanto un tentativo di carattere corporativista di includere nell'alveo della prestazione sanitaria (e dunque della competenza esclusiva del medico o dello psicologo) situazioni di disagio estranee al contesto clinico, come avevo già indicato tempo fa qui. Immaginare di "sanitarizzare" il disagio esistenziale di chi perda il posto di lavoro, si separi dal proprio compagno/a, chi sia insoddisfatto della propria vita, chi abbia difficoltà temporanee a gestire la propria situazione lavorativa è del tutto sbagliato nei confronti di chi vive queste situazioni. Lo avevo già scritto in tempi non sospetti qui e qui.

Per questo mi fa piacere segnalare il Manifesto del Counseling filosofico, pubblicato proprio oggi dalla SICoF, Società Italiana di Counseling Filosofico, al cui registro nazionale sono iscritto. In questo importante documento sono evidenziate tutte le caratteristiche del rapporto di counseling come inteso da noi counselor filosofici, e penso risulti evidente a tutti che si tratta di aree di intervento totalmente distinte da quelle riservate a psicologi e psichiatri.

Mi piace tra l'altro riportare questo punto del Manifesto, in particolare (invitando però a leggerlo integralmente), in cui viene evidenziata:

l’importanza di far emergere, nella complessità attuale, accanto alla valenza di un ethos terapeutico (quale quello psicologico) un ethos filosofico. L’espressione ethos filosofico sottende l’intento di attivare in ogni persona la potenzialità, in nuce in ognuno, di saper affrontare problemi e istanze dell’esistenza con una diversa competenza di sé, del proprio modo di pensare se stessi, gli altri e il mondo. Riteniamo che un ethos filosofico si riveli adeguato alle necessità dell’oggi: il pluralismo attuale ha fatto sì che molte persone, specialmente di cultura medio alta, non subiscano un sistema filosofico imposto, ma vorrebbero essere coscienti dei fondamenti della loro vita. Solo pochi però sono in grado di condurre da soli una operazione di questa portata. Molti si smarriscono in un relativismo totale, senza più punti di riferimento di senso e di valori, e una conseguente caduta della qualità della loro vita.  Una solida base filosofica personale è più importante nella cultura di oggi che in quella di ieri e questa competenza può essere trasmessa solo con il counseling filosofico.

Si tratta, ancora una volta, di affermare l'importanza della possibilità, per chi ne senta l'esigenza, di poter costituire una relazione che superi o trascenda i limiti strutturali del rapporto terapeutico, in cui il "malato" si limita a chiedere al "dottore" la "pillola" che lo possa far "star bene".

Non è (più) di pillole o terapie che ha talvolta bisogno l'uomo contemporaneo, ma di dialogo, di avere la libertà di potersi porre in discussione con chi sappia ascoltarlo in "una relazione dialogica come “dono di pensieri”, come apertura del linguaggio e dell’ordine del senso per riordinare, rileggere e reinterpretare il proprio vissuto, oltre gli stilemi dell’ovvietà del linguaggio quotidiano".

Condividi l'articolo
facebook googleplus linkedin twitter
Articolo letto
Letto 38162 volte

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l’utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Invitiamo ciascun utente a leggere con attenzione le presenti condizioni in materia di privacy e della gestione dei cookie, prima di procedere alla navigazione all'interno del sito.

Definizione

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser. Si tratta di piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, dove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti in occasione di visite successive. I Cookie sono utilizzati per diverse finalità, hanno diverse peculiarità e possono essere utilizzati sia dal titolare del sito che l’Utente sta visitando, sia da terze parti. Le principali categorie in cui sono suddivisibili i Cookie sono le seguenti:

 

Cookie di sessione e permanenti

I Cookie possono scadere al termine di una sessione del browser (il periodo fra l’apertura di una finestra del browser da parte dell’Utente e la sua chiusura) oppure possono essere conservati per un arco di tempo più lungo. I Cookie di sessione sono quelli che consentono ai siti web di collegare le azioni di un utente durante una sessione del browser. I Cookie di sessione scadono quando termina la sessione del browser. I Cookie permanenti sono conservati sul dispositivo di un utente tra le sessioni del browser, per periodi di tempo variabili, e permettono di memorizzare le preferenze o le azioni dell’Utente rispetto a un sito web.

 

Cookie tecnici e di profilazione

I Cookie tecnici sono quelli utilizzati dal titolare di un sito al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'Utente a erogare tale servizio. Per l'installazione di tali Cookie non è richiesto il preventivo consenso degli Utenti laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito. I Cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'Utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali Cookie possono avere nell'ambito della sfera privata degli Utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'Utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi, tramite una informativa breve (banner) ed una estesa presente sul sito, e che debba esprimere il proprio espresso consenso al riguardo la prima volta che visita il sito. Tale consenso può essere espresso in maniera generale, interagendo con il banner di informativa breve presente sulla pagina di approdo del sito, con le modalità indicate in tale banner, oppure può essere fornito o negato in maniera selettiva, secondo le modalità di seguito indicate. Di questo consenso, viene tenuta traccia in occasione delle visite successive. Tuttavia, l’Utente ha sempre la possibilità di revocare in tutto o in parte il consenso già espresso.

 

Cookie di prima parte e di terze parti

Un Cookie è “di prima parte” (c.d. first party cookie) o “di terze parti” (c.d. third party cookie) in base al sito web o al dominio da cui proviene. I Cookie di prima parte sono, in sostanza, i Cookie impostati e gestiti dal titolare del sito. Per questi Cookie, l'obbligo dell'informativa, dell’acquisizione dell’eventuale previo consenso e/o il possibile blocco dei Cookie spetta al titolare del sito. I Cookie di terza parte sono i Cookie impostati da un dominio diverso da quello visitato dall’Utente. Per questi Cookie, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o blocco dei Cookie spetta alla terza parte, mentre al titolare del sito è fatto solo obbligo di inserire nel sito il link al sito della terza parte ove tali elementi sono disponibili.

 

COOKIE DI PRIMA PARTE

Cookie tecnici e di statistica aggregata

Cookie tecnici utilizzati dal Titolare nello Spazio Web possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:

Tali Cookie, come specificato al precedente paragrafo, essendo di natura tecnica, non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

 

Cookie di profilazione

Il Titolare gestisce in proprio strumenti di tracciamento, anche basati sui Cookie, che vengono utilizzati al fine di garantire all’Utente la possibilità di ricevere proposte pubblicitarie in linea con le sue preferenze di navigazione o con altri dati forniti al Titolare. Il Titolare informa l’Utente che deve esprimere il suo consenso in merito all’utilizzo di tali Cookie. Tale consenso può essere espresso in maniera generale, interagendo con il banner di informativa breve presente nella pagina di approdo allo Spazio Web, con le modalità ivi descritte, oppure, anche in un momento successivo all’attività di tracciamento, visitando il seguente link.L’Utente, in ogni caso, ha sempre la possibilità di revocare in tutto o in parte il consenso già espresso, modificando le impostazioni presenti al suddetto link.

 

ALTRE TIPOLOGIE DI COOKIE O STRUMENTI DI TERZI

Alcuni dei servizi elencati di seguito in base alla funzionalità offerta agli Utenti, incentrati sull’uso di Cookie di terze parti, potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente. Tali terzi, inoltre, potrebbero – in aggiunta a quanto specificato nella presente policy ed anche all’insaputa del Titolare – compiere ulteriori attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le rispettive privacy policy dei servizi elencati, nella quale l’Utente potrà ricevere le informazioni sul relativo trattamento ed esprimere il suo consenso al riguardo. Il Titolare fa presente che in merito ai Cookie di terze parti, lo stesso ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente Cookie policy il link al sito della terza parte. E’ a carico di tale soggetto, invece, l’obbligo di rendere una idonea informativa in merito al trattamento effettuato nonché fornire informazioni agli Utenti sulle modalità per l'eventuale blocco dei Cookie utilizzati.

 

Ruolo del titolare come erogatore di servizi pubblicitari

Il Titolare informa che gli strumenti elencati nelle sezioni del presente documento che riguardano il trattamento per fini pubblicitari e di tracciamento degli Utenti, sono utilizzati anche nel caso in cui il Titolare operi come fornitore di servizi pubblicitari verso terze parti.

 

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo Spazio Web solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

 

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer. In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di opt out se esplicitamente fornito nella presente Cookie policy o contattando direttamente la stessa. Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

 

Aggiornamento della presente Cookie policy

La presente Cookie policy è stata aggiornata il 26 maggio 2015. Eventuali aggiornamenti saranno sempre pubblicati a questo link.

 

Definizioni e riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)

Costituisce dato personale qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

 

Dati di Utilizzo

Sono i dati personali raccolti in maniera automatica dall’Applicazione (o dalle applicazioni di parti terze che la stessa utilizza), tra i quali: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette all’Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il Paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

 

Utente

L'individuo che utilizza questo Spazio Web, che deve coincidere con l'Interessato o essere da questo autorizzato ed i cui Dati Personali sono oggetto del trattamento.

 

Interessato

La persona fisica o giuridica cui si riferiscono i Dati Personali.

 

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal Titolare al trattamento dei Dati Personali, secondo quanto predisposto dalla relativa privacy policy.

 

Titolare del Trattamento (o Titolare)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali ed agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza, in relazione al funzionamento e alla fruizione di questo Spazio Web. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il proprietario di questo Spazio Web.

 

Cookie

Piccola porzione di dati conservata all'interno del dispositivo dell'Utente.

 

Riferimenti legali

Avviso agli Utenti europei: la presente informativa privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questo Spazio Web.